domingo, 10 de febrero de 2008

VUOI CONOSCERE COME ERO DA BAMBINA?


Da bambina ero alta, forse la più alta fra tutte le mie amiche. Ero un po´ grassa. Avevo i capelli neri e lisci.
Di solito, avevo i capelli lunghi, ma una volta, siccome la mia mamma faceva la parrucchiera mi ha tagliato i capelli a caschetto con la frangia, come qui nella foto con mio fratello. Adesso invece, ho i capelli con colpi di sole, lunghi e lisci!.
Avevo gli occhi a mandorla castani, espressivi, vispi e dolci. Adesso invece, gli occhi sono a mandorla castani e verdi però siccome meno vispi.
Avevo la carnagione chiara come adesso.


Da piccola ero una bambina estroversa, carina, ottimista e molto loquace, chiacchieravo volentieri con tutti ed amavo giocare con le mie amiche. Credevo molto nell´amicizia.
Ero una bambina educata e molto tranquilla, mi arrabbiavo raramente, ma molto attiva, mi piaceva organizzare le feste ed i giochi della scuola.


Amavo la scuola ed andavo a piedi con mio fratello.
Mia madre ci guardava sul balcone mentre mio fratello ed io andavamo alla scuola. Mio fratello sempre voleva comprare qualchi dolci nel negozio di alimentari accanto alla scuola.


Sognavo di diventare una persona famosa, volevo fare la dottoressa.


Ero in buoni rapporti con i miei. I miei genitori non erano severi per niente con noi (mio fratello ed io). E sempre uscivo e giocavo con mio fratello perché lui è solamente un anno e tredici giorni più vecchio di me.


Normalmente in estate i miei genitori, mio fratello ed io andavamo a trovare i nonni a un paesino di Cuenca che si chiama "San Martín de Boniches". Lí mi fratello ed io giocavamo con i nostri amici anche per la strada e ci diverivamo molto. Lí non rimanevamo per niente a casa, né guardavamo la TV né leggevamo i nostri libri di scuola, era tutto divertimento.
Lí giocavamo con i loro animali; i cavalli, i cani, i conigli, l´asino ed il mulo. A noi piacevano molto gli animali perché noi abitavamo in città e non avevamo spazio in casa.
Così, mio fratello ed io prima andare in vacanze dovevamo fare tutti i compiti bene.


Questa foto, mi porta un bel ricordo. Questa è stata la prima volta che i miei genitori ci hanno comprato la nostra prima bicicletta. Mio fratello ed io non la lasciavamo affatto.


Veramente, la mia infanzia è stata molto felice.

1 comentario:

Alfonso dijo...

Ti ringrazio per il tuo blog, adesso tocca lavorare con il blog e conoscere come funziona tutto e lo più importante scrivere l`italiano.
Come va tutto?